RIFUGIO VALASCO
CASA REALE DI CACCIA
(1763 m.)

(Valle Gesso)

Cortile della Casa Reale di Caccia di Pian del Valasco, sullo sfondo della quota 2282 m., modesta elevazione che separa la Valscura (a sinistra)  dal vallone (a destra) che sale verso la Cima Centrale di Valrossa.

La Casa Reale di Caccia, spesso utilizzata da Vittorio Emanuele II per le sue attivitÓ venatorie, and˛ lentamente in rovina con la fine del regno e negli anni '90 fu gravemente danneggiata da un incendio.
La palazzina Ŕ stata recuperata negli anni '2000 e dal 2008 Ŕ attivo un accogliente rifugio-alberghetto.


di Claudio Trova

LE ALPI MARITTIME IN FOTOGRAFIA -   www.alpimarittime.it 

ALPIOCCIDENTALI-CLAUDIOTROVA - Copyright
Ogni riproduzione deve essere autorizzata dall'autore.